LA STRUTTURA

 

LE UNITA' FUNZIONALI

 

 RISORSE

 

 FUNZIONAMENTO

 
     HOME > Le unità funzionali > Unità di crisi
 
  L'Unità di Crisi

 

 

Che cos'è
 

L’unità di crisi è l’unità istituita presso il centro di coordinamento e monitoraggio per la

gestione delle macroemergenze sotto il coordinamento del Responsabile del servizio di prevenzione e protezione.

Si riunisce nei casi di emergenze di terzo livello con funzione di centro decisionale e di coordinamento per la gestione dell’evento.

All’unità di crisi partecipano con diversi compiti:

• Rettore – Componente unità di crisi per gli aspetti politico decisionali;

• Direttore Amministrativo – Componente unità di crisi per il settore amministrativo;

• Delegato del Rettore per la sicurezza – Componente;

• Responsabile del Servizio di prevenzione - Coordinatore unità di crisi;

• Responsabile operativo del S.I.G.Em. – Coordinatore operativo;

• Figure specialistiche di supporto - Consulenti specialistici per settori ritenuti sensibili;

Compiti

  • Analizzare le situazioni di grave emergenza che interessano uno o più siti 
    dell’Ateneo;
  • Assumere le decisioni strategico-politiche necessarie a gestire la situazione;
  • Definire le misure necessarie per gli interventi operativi nei luoghi interessati 
    dall’evento;
  • Coordinare le operazioni di intervento da attuare;
  • Gestire i rapporti con le autorità competenti e con i media eventualmente intervenuti;

 

 

spp@uniud.it

© Centro Studi e Ricerche SPRINT - Servizi di prevenzione e protezione d'Ateneo